Il suono della Memoria

Ereditare la verità è un compito importante.
Non è mai facile suonare questi strumenti ‘testimoni’, c’è dentro tutto il dolore e l’orrore che hanno attraversato. Ma la potenza della musica è anche questo.
Mercoledì 25 Gennaio, per il progetto “Il suono della memoria”, un evento riservato agli studenti dell’IIS Stradivari con la partecipazione di Marco Del Cielo, proprietario del violino di Buchenwald e nipote del deportato Giovanni Cavecchia.